Panini di riso e quinoa

 

I panini di riso e quinoa sono un nuovo esperimento, dovuto alla mia sensibilità al glutine.

Eliminare quasi del tutto il frumento non è semplice, ma con i panini di riso e quinoa non rimpiangerete il pane di grano.

I panini di riso e quinoa risultano croccanti e dorati all’esterno e morbidi all’interno.

Sono fragranti e deliziosi e adatti a chi è celicaco, sensibile al glutine e allergico al nickel o anche a chi semplicemente vuole provare sapori diversi.

I panini di riso e quinoa possono essere fatti in due modi: con un panetto di lievito di birra oppure con il lievito madre disidratato. Nella ricetta inserisco entrambi i modi di lavorazione, così potrete scegliere liberamente quale usare.

Il risultato dei panini di riso e quinoa sarà sempre buonissimo!

Ingredienti:

  • 300 gr farina di riso;
  • 100 gr fecola di patate;
  • 200 gr farina di quinoa bianca;
  • 400 ml acqua tiepida;
  • 100 ml circa di latte o latte di riso tiepido;
  • 3 cucchiai di olio evo (extravergine di oliva);
  • 1 cucchiaino zucchero o miele;
  • 1 cucchiaio di sale fino;
  • 16 gr di lievito madre di frumento essiccato in polvere (per chi non è celiaco) o 1 cubetto di lievito di birra;
  • 10 gr di xantano;
  • spezie a piacere.

Procedimento con lievito in polvere:

Per preparare i panini di riso e quinoa, in una ciotola capiente mescolare la farina di riso, quella di quinoa, il lievito madre in polvere, lo xantano e lo zucchero.

Unire 2 cucchiai di olio e poco alla volta l’acqua tiepida.

Procedimento con il panetto di lievito di birra:

Mettere un pò di latte tiepido in un bicchiere, sciogliervi il cucchiaino di zucchero e sbriciolare il lievito.

Mescolare il composto, fino a sciogliere completamente il lievito.

Solo a questo punto lo si può unire a tutti gli ingredienti secchi, tranne il sale. Si impasta velocemente e si aggiungono i liquidi.

Poi la lavorazione procede in maniera uguale con entrambi i tipi di lievito.

Lavorare l’impasto fino quasi a compattarlo e unire sale e spezie.

Lavorare il pane di riso e quinoa per circa 10 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

Lasciar lievitare almeno 6 ore in una ciotola coperta da pellicola trasparente  e conservata al caldo. Io la avvolgo in una coperta.

Trascorse il tempo di lievitazione, unire il sale e amalgamarlo all’impasto. Ricoprire la leccarda del forno di carta da forno, formare dei panini, e spennellarli di olio.  Lasciarli lievitare in forno spento, ma con la luce accesa per circa 2 ore.

Finita la seconda lievitazione, infornare i panini di riso e quinoa a 250 gradi per circa 10 minuti. Proseguire la cottura a 180 gradi per altri 20/25 minuti.

 

I panini di riso e quinoa sono pronti.

Buon appetito!

2 risposte a “Panini di riso e quinoa”