Milkshake di riso

Il milkshake di riso è una scoperta estiva, che continua a catturarmi anche in questo periodo.

Adoro la frutta e il latte di riso che si fondono!

Il milkshake di riso è un’alternativa semplice e veloce, adatta a tutti.

Gustoso e salvatempo, vi permetterà di fare una colazione o una merenda speciali, senza rinunciare al gusto!

Il milkshake di riso è adatto sia agli allergici al nickel, che ai celiaci e agli intolleranti al lattosio.

Non c’è bisogno di andare al bar per assaporare un milkshake di riso e nemmeno di cercare tra gli scaffali di un supermercato.

E’ una ricetta talmente facile, che ve ne innamorerete e vorrete farla spessissimo!

Può essere conservato al massimo un paio di giorni in frigo, ma consiglio di bere il milkshake di riso appena fatto: conserverà la consistenza vellutata e tutte le proprietà della frutta fresca.

Vi inserisco il link per la ricetta del latte di riso fatto in casa e per lo yogurt di riso, che sono la base per il milkshake di riso.

E’ possibile sostituire la frutta a piacere, tra quella concessa per gli allergici al nickel. Qui la lista dei cibi concessi.

Quindi ecco a voi la ricetta del milkshake di riso.

Ingredienti:

  • 3/4 di bicchiere di latte di riso con olio di riso o un vasetto di yogurt di riso;
  • 1 pesca (circa 100 gr);
  • 50 gr banana;
  • 1 cucchiaino di marmellata di fragole (facoltativo);
  • 1/2 bacca di vaniglia semini;
  • 1 cucchiaino di miele.

Preparare il milkshake di riso è facilissimo.

Basta lavare e sbucciare la frutta.

Ridurla a pezzetti e inserirla nel boccale del frullatore a immersione con il latte di riso o lo yogurt di riso, il miele e i semini della bacca di vaniglia.

Per estrarre i semini per il milkshake di riso, è sufficiente tagliare la bacca di vaniglia per tutta la lunghezza e, tenendola ferma, passare la lama di un coltello su tutta la bacca.

Frullare gli ingredienti del milkshake di riso fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Il milkshake di riso è pronto. Potete arricchirlo con panna montata senza lattosio, marmellata fatta in casa, frutta fresca, meringhe o gustarlo con biscotti.

Vi lascio la ricetta per i biscotti senza nickel e lattosio a questo link.

Buona merenda!

Una risposta a “Milkshake di riso”