Prendersi cura della casa

Prendersi cura della casa è un problema che riguarda tutti.

Occuparsi delle faccende quotidiane diventa difficile per chi è allergico al nickel, perché bisogna utilizzare prodotti testati e adottare alcuni accorgimenti.

Molti sottovalutano l’importanza dei prodotti che si usano per pulire la casa, continuando a scegliere quelli non testati.

Invece i detersivi sono alcune delle cause più rilevanti delle reazioni allergiche, dato che contribuiscono all’accumulo del nickel nell’organismo, senza che ce ne accorgiamo.

Il nichel è presente ovunque e si immagazzina nel tempo.

La pelle assorbe molto più nickel di quanto pensiamo. Un detersivo può far più danni di un pezzettino di cioccolata!

E’ importante sottolineare poi come la sola certificazione biologica o vegana non garantisca prodotti privi di nickel. 

E’ importante verificare la presenza dei bollini ” nickel tested“, “nickel free” o “ heavymetal free“.

esimo

Il bollino copre una quantità di nickel entro <0,00001%.

Alcuni negozi che vendono detersivi testati sono: ” Proshop “, ” Acqua e sapone, “Tigotà”, “Esselunga”, “Natura sì” e siti internet specializzati in biologico.

Alcuni suggerimenti utili per la pulizia della casa:

  • BUCATO: non usare l’aceto come ammorbidente o per sbiancare, perché contiene molto nickel e favorisce il fissaggio del nickel nei capi. Preferire il bicarbonato di sodio. Per altri suggerimenti sugli abiti adatti per noi, clicca qui.
  • PAVIMENTI: non utilizzare la candeggina, ricca di nickel, ma preferire detersivi testati. Ottima il lavaggio con vapore.
  • PIATTI: non usare le spugnette di metallo, perché rovinano le pentole e causano lo staccarsi di parti metalliche. Questo risulta dannoso sia perché ingeriamo più facilmente metallo, sia perché eliminano il rivestimento nickel free delle pentole. Per sgrassare una pentole incrostata, si può usare un cucchiaio di bicarbonato e un bicchiere di aceto di mele, da mettere direttamente nella pentola. Da ripetere fino a che i residui non vengono completamente via.

Di seguito metto una lista di detersivi e detergenti testati al nickel per prendersi cura della casa senza rischi per noi nickelinii.

  1. ALMACABIO
  2. ARKALIA da Pam e Panorama
  3. COLLEZIONE BIOXELLE
  4. CHANTECLAIR linea Vert
  5. CONAD linea verso natura bio
  6. DEOX
  7. ECOR
  8. EKOS prodotti con bollino nickel testedFELCE AZZURRA linea pelli sensibili
  9. GENERAL ECO
  10. GREEN EMOTION (Tigotà)
  11. GREEN NATURAL
  12. HELAN linea Bollicine
  13. I PROVENZALI
  14. LAVATRICE ZERO% da Esselunga
  15.  LAVEA 
  16. NUNCAS VEGETALE
  17. OFFICINA NATURAE
  18. SALVECO lavavetri YOU
  19. SODALCO linea L'ALBERO VERDE
  20. SOLO PURO da Esselunga
  21. SOLARA dal sito Sorgente Natura
  22. TESORI D'ORIENTE ammorbidente
  23. VIVI VERDE COOP
  24. USE
  25. WINNI'S

5 risposte a “Prendersi cura della casa”

Rispondi