Elenco eccipienti vietati per allergia al nickel

La lista degli eccipienti vietati per l’allergia al nichel è un vademecum per noi allergici.

E ‘utile per imparare a riconoscere il nickel nei prodotti confezionati e nei farmaci e ci salva da possibili reazioni allergiche.

Non tutti danno la giusta importanza a ciò che contengono i cibi confezionati oi farmaci e pur seguendo la dieta continuano ad avere allergie reazioni.

L’elenco degli eccipienti vietati per l’allergia al nichel può aiutarci a stare bene e assumere con serenità farmaci o cibi idonei.

Ovviamente piccole quantità occasionali possono essere tollerate dal corpo, il problema è la ripetibilità.

Se è necessario tuttavia assumere un farmaco, meglio seguire le indicazioni mediche o cercare insieme a chi vi segue un prodotto adatto.

Fate tesoro dell’elenco degli eccipienti vietati per l’allergia al nichel!

  1. addensanti
  2. alghe varie
  3. amido di mais
  4. aromi artificiali
  5. burro di cacao
  6. carragenina
  7. coloranti
  8. conservanti
  9. destrosio
  10.  difosfati
  11.  difosfato sodico
  12.  dolcificanti industriali
  13.  echinacea
  14.  eucalipto
  15.  farina di carrube
  16.  farine di cereali non concessi
  17.  farina di guar
  18.  farine di legumi
  19.  farina di lupini
  20.  gelatina alimentare (grande quantità)
  21.  grassi idrogenati
  22.  grassi vegetali
  23.  karkadè
  24.  kokkoh
  25.  lecitina di girasole
  26.  lecitina di soia
  27.  lievito chimico
  28.  mais
  29.  maizena
  30.  maltitolo
  31.  malto
  32.  maltodestrine
  33.  malto d’orzo
  34.  menta
  35.  miso
  36.  mono e digliceridi degli acidi grassi
  37.  olio di anacardi
  38.  olio di arachidi
  39.  olio di avocado
  40.  olio di colza
  41.  olio di cocco
  42.  olio di girasole
  43.  oli idrogenati
  44.  olio di macadamia
  45.  olio di mais
  46.  olio di mandorle
  47.  olio di noce
  48.  olio di palma
  49.  olio di soia
  50.  olio di semi di canapa
  51.  olio di semi di girasole
  52.  olio di semi di lino
  53.  olio di semi d’uva
  54.  olio di semi di sesamo
  55.  olio di vinaccioli
  56.  pappa reale
  57.  pectina artificiale
  58.  pirostati
  59.  proteine ​​vegetali
  60.  rosa canina
  61.  sciroppo di destrosio
  62.  sciroppo di fruttosio
  63.  sciroppo di glucosio
  64.  sciroppo di maltosio
  65.  semi 
  66.  semi di guar
  67.  semi di tara
  68.  soia
  69.  tamari
  70.  tempeh
  71. vanillina
  72.  zucchero d’uva
  73.  E407 (carragenina)
  74.  E410 (farina di semi di carrube)
  75.  E411 (farina di semi di avena)
  76.  E412 (farina di semi di guar)
  77.  E417 (gomma di tara)
  78.  E426 (emicellulosa di soia)
  79.  E440 (pectina amidata)
  80.  E441 (gelatina)
  81.  E450 (difosfati e pirostati)
  82.  E471 (mono e digliceridi degli acidi grassi)
  83.  E479b (olio di soia ossidato)

6 Replies to “Elenco eccipienti vietati per allergia al nickel”

  1. Oltre al nickel sono intollerante anche ai solfiti e lattosio fruttosio, solenacee, banana e funghi.con dieta rigida sto bene, ma temo mi manchino delle vitamine,cosa potrei prendere?
    Grazie

    1. Ciao Gabriella! Purtroppo non sono esperta di allergie in genere, ma solo di allergia al nickel, quindi non so cosa consigliarti. Magari alcuni prodotti adatti per l’allergia al nickel, non sono idonei per gli altri tuoi problemi di salute. Io ti consiglio di rivolgerti ad allergologo e nutrizionista per risolvere le tue eventuali carenze sotto controllo medico. Anche perchè ogni caso è diverso e ognuno ha le sue tolleranze. Posso solo dirti che gli integratori multivitaminici non vanno bene per noi allergici al nickel.

    1. Ciao 🙂 io non sono un dottore, ma so che sarebbe meglio scegliere integratori singoli. Per gli eccipienti, basta far riferimento alla lista eccipienti vietati per il nickel, che trovi nel menù, sezione faq.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *