Regali di Natale fai da te

I regali di Natale fai da te sono da sempre una mia passione.

Per chi ha tempo da dedicarvi, i regali di Natale fai da te, possono essere rilassanti e possono strapparci dalla routine.

Il loro messaggio è: “Ho avuto un pensiero per te”.

Un pensiero unico e personalizzato.

Le idee che vi propongo per i regali di Natale fai da te, sono semplici da realizzare, quindi alla portata di tutti.

E sono tutti ovviamente senza nickel.

Quindi che aspettate?

Rimboccatevi con me le maniche per preparare i vostri regali di Natale fai da te!

Regali di Natale fai da te:

  1. Dolci natalizi preparati in casa.

Biscottini natalizi, scorze di agrumi canditi, torte, muffins e marmellate.

Ci si può sbizzarrire con dei regali di Natale fai da te senza nickel.

A questo link la ricetta per i biscotti al burro.

A questo link la ricetta della marmellata.

A questo link la ricetta dei taralli dolci speziati.

A questo link la ricetta della angel cake con crema.

A questo link la ricetta dei muffins al limone.

2       Alberelli di Natale o ghirlande fatti con bustine di tisane e infusi.

Idea bellissima e super sfiziosa, rigorosamente con infusi e tisane concessi, renderà felice gli appassionati del genere.

Per la lista di tisane e infusi concessi, cliccate su questo link della dieta detox.

A questo link il tutorial per gli alberelli.

A questo link il tutorial per la ghirlanda.

3       Candele profumate fatte in casa.

Pensavo fosse difficile realizzare delle candele profumate in casa, ma ho dovuto ricredermi.

Sono dei regali di Natale fai da te sempre graditi.

Questi regali di Natale fai da te sono davvero semplici da realizzare!

Basteranno 2 barattoli di vetro di medie dimensioni, 3 cucchiai abbondanti di strutto, 2 colori a cera, degli stoppini, due essenze a scelta e della colla a caldo.

Per fare queste candele è necessario incollare uno stoppino sul fondo di ciascun barattolo con la colla a caldo. Avvolgere il filo dello stoppino ad uno stuzzicadenti, posizionato in orizzontale sull’orlo del barattolo. In questo modo, lo stoppino non si sposterà dal centro dello stesso.

Lasciar asciugare e nel frattempo, sciogliere metà strutto in un pentolino. Quando lo strutto sarà completamente liquido, sciogliere il colore a cera nello stesso pentolino e mescolare. Unire qualche goccia dell’essenza scelta e mescolare bene.

Versare il liquido in un barattolo e ripetere l’operazione per l’altro barattolo.

Lasciar rapprendere in frigo per almeno 3 ore e i tuoi regali di Natale fai da te sono pronti!

4      Prodotti di bellezza fai da te.

A chi di noi ragazze non piacerebbe preparare e ricevere una sorpresa così?

A questo link tante ricette semplici per regali di Natale. 

A questo link altre ricette fai da te.

5     Sciarpe fai da te per un inverno caldo e morbido.

Facilissime da realizzare, hanno solo bisogno di lana e delle vostre mani.

Ecco qui un paio di link tra cui scegliere per dei regali di Natale fai da te come queste sciarpe.

Link per lavorazione a una mano.

Link per lavorazione a due mani.

6     Ingredienti per dolci in barattolo.

Avete mai visto quei deliziosi barattoli già pronti con gli ingredienti secchi per preparare dei dolci?

Sono un bellissimo pensiero, oltre che facile e veloce, per dei regali di Natale fai da te.

Vi suggerisco la ricetta del banana bread.

-230gr farina 00

-150gr zucchero

-1 cucchiaino cremor tartaro+1/2 cucchiaino bicarbonato

-1 pizzico di sale

-1/2 bacca vaniglia semini

-150gr biscotti sbriciolati o frutta essiccata

Bisogna alternare gli strati di ingredienti per avere un effetto scenografico. Poi bisogna attaccare un bigliettino col il resto degli ingredienti freschi da aggiungere:

-450gr banane

-113gr burro senza lattosio

-2uova

Procedimento: schiacciare le banane e mescolarle con uova e burro sciolto, unire gli ingredienti secchi e infornare in uno stampo da plumcake per 50 minuti circa a 180 gradi.

Ecco dei regali di Natale fai da te e nickel free davvero semplici e sfiziosi.

Dei pensieri utili e coi quali sbizzarrirsi con un occhio anche all’allergia al nickel.